giovedì 16 giugno 2011

LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA...

Eccomi qua!!!! Innanzitutto un grazie grandissimo per il sostegno...Questo blog mi ha fatto conoscere persone straordinarie...

Comunque oggi sono qua, quella di sempre (che non so se è meglio o peggio), !!!

Allora ieri esco da lavoro:
"ciao ciao...domani purtroppo (ehm pare vero!), non ci sono, è tutto sulla mia scrivania, a venerdì....scusate vado di corsa..."

Mia madre mi aspetta per accompagnarmi alla stazione:
"Ti ho portatao qualcosa, devi mangiare...."
"Mamma grazie ma..."
"MANGIA!"
Ok...spinaci bolliti e una scatoletta di tonno al naturale...che allegria quello che ci voleva eh!!!
"Chiama quando arrivi..." Tra un po' tirava fuori pure il fazzoletto bianco...

Un'ora di autobus, paesello per paesello, curva dopo curva...con gli spinaci che facevano su e giù e il tonno che stava resuscitando....
Un'ora e mezza di treno (tre ore per 100 km...)e finalmente a destinazione...


La pipì proprio non la trattendo...scappa scappa...ah il bagno, lo vedo....CACCHIO ORA A TERMINI CI VUOLE UN EURO... e meno male che la pipì ce la metto io!!!
Mamma che caldo oh....sto sudando...mi rimetto il deodorante!!
no non c'è tempo!

Oh che carine quelle scarpe...NO NO NO ORA NO!!!Mi ripete un elfo nella mia testa...(Eh avete finito il rave party che stavate facendo là dentro da due giorni e ora date pure consigli!)
Penso questo ma realizzo che si sta facendo tardi, devo andare al colloquio...

Cerco il mio autobus (il primo)...quanta gente....spingi spingi entriamo...non si respira, non vedo le fermate...si aprono le porte e scendono tutti e che fai non scendi?ho pensato che scendessero perchè io iniziavo a puzzare di sudore ma sugli autobus ho sentito odori peggiori (uh mo' ci scrivo un post!)...
"Scusi per XXX?"
"Eh. dovevas scendere prima..."
e daje a piedi...

Secondo autobus: Il doppio della gente che era sull'altro...ma dove andate?state a casa al fresco!!!
Arrivo al colloquio più o meno cosi:
Stanca dal viaggio;
Sudata a tal punto che il gatto che avevo disegnato sulla maglietta mi si era tatuato addosso,
Con n. 3 borse: la borsa con il cambio, la borsetta e le varie scartoffie...per un attimo ho temuto mi dicessero "grazie ma non ci serve niente"...
Il tonno che ormai era resuscitato e cercava di attaccare bottone con gli spinaci e quindi dalla mia pancia provenivano rumori strani...
I piedi sporchi a causa dei sandali bassi e delle pestate sull'autobus...si erano pure staccati degliu strass e si vedevano degli orrendi buchi grigio-marrone (ma che ce li mettete a fare se li attaccate con lo sputo?) Eh mio caro elfo ora le scarpe mi servono...
I capelli che andavano ognuno verso una direzione diversa, sfidando persino la forza di gravità!;
Il mio odore non so quale fosse (e non lo voglio sapere);
Il mascara che si stava sciogliendo e stava generando grossi goccioloni che la forza del pensiero io cercavo di non far cadere...non cadere, non cadere...

Quando:"Prego tocca a lei "...
......
"Le faremo sapere..."

Non appena saprò qualcosa io vi farò sapere e vi racconterò cosa c'è dietro quei puntini cioè cosa è successo in quella stanza..."Cose che voi umane non ostate neppure immaginare..."

14 commenti:

Marianna ha detto...

Sono davvero felice che tu stia meglio :)!
Per i mezzi di Roma, sai benissimo come la penso perciò non mi esprimo.
Il colloquio... posso solo immaginare le cavolate che ti hanno chiesto.." Come si descriverebbe in due parole?" ma come si fa a parlare di se in due parole?
Vabbè BACI TESORO E BUON GIOVEDì

Chiaretta ha detto...

Lasciamo stare i mezzi di Roma, concordo con Marianna! Sicuramente tu eri la più profumata di tutti!! ;-) Sulla conclusione del colloquio non avevo dubbi: "Le faremo sapere"! Quanto odio questa frase! >.< Comunque incrociamo le dita per te!!

Le Cos ha detto...

Lasciamo perdere mi sa non solo i mezzi di Roma, ma anche da me non si scherza. Per il colloquio incrocio le dita per te.
Ps: odio quel maledetto "Le faremo sapere" @_@

serena ha detto...

te ne eri dimenticata di come si viaggia a Roma eh?
cmq in BOCCA AL LUPO.

Lian ha detto...

immagino ... i mezzi a Roma sono sempre così ... ti distruggono! Post siper divertente, complimenti e ... apsetto il continuo eh!!!

Vince Symo ha detto...

No, a questo punto aspetto anche io il continuo del racconto (incrociando le dita per il tuo colloquio)... :D

Grazie per la visita e per il commento! A presto! ;)

Lilith ha detto...

Ho letto un pò il tuo blog,un post qua e uno là...l'ho trovato interessante e divertente...se non ti dispiace ti aggiungo tra i blog che seguo!
in bocca al lupo per il colloqui...e per quanto riguarda i mezzi di Roma...stendiamo un velo pietoso! :D

Eileen ha detto...

Prova la metro grigia di NYC!!! Cmq in bocca al lupo! ;)

sulsecondobinario ha detto...

tutti d'accordo sull'efficienza e il confort dei mezzi romani!!! Ahahaha
@Lilith Grazie e benvenuta...faccio presto un salto da te!

MORGANA ha detto...

purtroppo è proprio così! attendiamo il seguito della storia, spero con un finale super positivo! ma il colloquio era per un posto come giornalista?! saresti perfetta!!

Bert ha detto...

questo post è peggio di quei telefilm che non finiscono sempre sul più bello! Però in compenso mi ha fatto decidere una cosa: domani prendo la macchina (anche se non so se sarà meglio del treno e della metropolitana).

In bocca al lupo!

Marco ha detto...

quei puntini mi ricordano un po' quei testi antichi dove sono andate perdute delle righe :-) in bocca al lupo!!!

segretaria ironica ha detto...

Madò che spettacolo!!!! Sto ancora ridendo! il Tonno e gli spinaci che hanno attaccato bottone!!! uno spettacolo!!!! Sono curiosa di sapere il continuo!!! incrocio le dita per te!!1

Pri ha detto...

Ma noo, ma io dov'ero quando hai scritto il post?? Ora stavo leggendo la seconda parte, e meno male che ho trovato questo! Ahah! :D Vado a vedere come finisce, che non resisto!! :D