martedì 21 giugno 2011

IL COLLOQUIO-PRIMA PUNTATA

Dell'esito del colloquio non so ancora nulla ma ho deciso di iniziare a raccontare qualcosa dopo avervi lasciato "tra color che son sopesi" qualche post fa...

Bene eravamo rimasti a..."Prego tocca al lei..."
Io ovviamente mi sono alzata  e stavo per raccogliere le mie borse (che se ricordate erano ben tre)...ma la segretaria mi ha invitata a lasciarle lì (meno male...) comunque mi è caduto un occhio sulla poltrona su cui ero seduta...e c'era un grosso alone umido..."oh cacchio sto sudando come un caimano dellUnduras in calore"!!!Mi focalizzo sulla mia mano..."oh che schifo è umida e fredda"!!!Anche questa volta non mi sono fatta mancare niente...

Innanzitutto nella puntata precedente non vi avevo detto che mi trovavo in un palazzo d'epoca, con il portiere multilingue in divisa (e manco lui credeva fossi italiana), con il cortile con tanto di fontane e statua con uomo pisciante, scalinata in marmo e tappeto di velluto...

Sono entrata nella stanza dove c'erano una tipa bionda dal capello lunghissimo, pantalone strettissimo, unghie ricostruite che si è alzata e mi ha  teso la mano dicendomi il suo nome (che francamente ho rimosso... )!!!
A quel punto ho pensato: "che faccio?":
a) mi giro e me ne vado
b) mi lancio dalla finestra
c) mi asciugo la mano sui pantaloni e poi gliela strigo (grezzissimo lo so)
d) tendo la mano sudaticcia

Voi che avreste fatto? Io ho teso la mano sudaticcia...e ho incontrato quella della bionda soffice e fresca e la sua faccia schifaticcia...

Accanto a lei il presidente della società...stile George Clooney...
NON MI TENDERE LA MANO, NON MI GUARDARE TROPPO DA VICINO, NON GUARDARE LA MIA MAGLIA COL GATTO!!! Io pensavo queste cose e lui le faceva...

Vabbè comunque non mi hanno cacciata via...
Prima domanda: "Vedo che lavora da un'altra parte!Perchè vuole lasciare?"
Lo so che questa domanda dovevo aspettarmela ma io non ci avevo pensato...
Potevo dire mille cose, edificanti, belle, del tipo "voglio crescere, la sua azienda è per me un sogno, lavorare per lei è la mia più grande ambizione..." e cacchiate simili...ma non mi venivano!!!

Avete presente Bridget Jones che ad un colloquio dice "Sono andata al letto col mio capo...quindi devo andarmene"
Io ho usato la stessa sincerità (OH IO NON SONO ANDATA AL LETTO COL MIO CAPO... che è una donna acida, attempata e brutta) e ho detto:
"Dove sono adesso, non mi piace, fa schifo tutto, sono sfruttata e sotto pagata, sono tutti incompententi e quindi devo andarmene..."

Lui era allibito...
E la bionda scriveva interessatissima (che poi era psicologa quindi se dicevo una fregnaccia mi sgamava...)

Eh mica è finita qui...il coloquio è andato avanti e ora la psicologa starà sicuramente scrivendo  un libro su di me!!! Per raccontarvi il resto, però, aspetto un po', magari mi fanno sapere qualcosa o mi madano lo psicologo, lo psichiatra o l'ispettore del lavoro...in ogni caso ho solo da guadagnarci!!!!

15 commenti:

Chiaretta ha detto...

Aahhahahah ommioddio! Proprio alla Bridget Jones mia cara! Non ti sei fatta mancare nulla!! Ahahahahh però io voglio sapere la seconda parte!!!! :-( Intanto continuiamo a tenere le dita incrociate per te!! ;-)

Marianna ha detto...

non vedo l'ora di leggere la seconda parte :D!
ahahah anche io avrei scelto l'opzione C, ed anche io ormai sono sincera nei colloqui non vorrei cadere dalla padella alla brace!
Tienici costantemente informate ok ed incrociamo le dita ;) smack

Francesca ha detto...

Oh mamma... altro che Bridget Jones... è molto meglio ; )
Alla prossima puntata!

Alamuna ha detto...

Attendo aggiornamenti! :D

pollywantsacracker ha detto...

ossignore, proprio la risposta esatta! :)

Mandorlamara ha detto...

tanto piu' catastrificamente va un colloquio tanto piu' alte sono le possibilità di avere una risposta positiva.
Scientificamente testato!

In bocca al lupo comunque..

serena ha detto...

bravissima, ottimo colloquio. tengo sempre incrociate le dita

M ♥ ha detto...

oddio voglio sapere il resto! io lo spero sinceramente che la psicologa scriva un libro su questo, sarebbe esilarante :D
M.

Lian ha detto...

voglio la seconda parteeeeeeeeeeeeeee!!!!

Vince Symo ha detto...

... Ahahah... No, aspetta un po'...... Ma tu sei la Bridget Jones italiana (che è un complimento, per come lo intendo io: Bridget per me è una grande)!! :D

Aspetterò con ansia la seconda parte del racconto... e, quindi, è ufficiale: visto anche che il tuo è carinissimo, da ora in poi sono ufficialmente un tuo follower/fan! ;)

Intanto, in bocca la lupo per la risposta al colloquio.
A presto!

sulsecondobinario ha detto...

@ Vince simo: Grazie e benvenuta!!! io sono solo un impiastro come dice mia madre!!!!

CONTINUATE A TENERE INCROCIATE LE DITA...

Vince Symo ha detto...

Ehm... sarei un lui... Vabbè, poco importa... :P

Bert ha detto...

dita incrociate, certo, ma mi prometti che trarrai almeno un film da questo colloquio?

secondo binario ha detto...

@Vince Symo: Oooops...
@ Bert: ma questo è niente ho fatto di peggio!!!altro che film...

Pri ha detto...

Ussignùr!! XD Non potevi fare un'uscita migliore per rispondere a quella domanda! Penso che potrei prendere esempio! :D
Forza, forza, sotto col continuo!! :D