giovedì 23 giugno 2011

E PER PRANZO....CAVOLACCI TUOI!!! "quanno ce vò, ce vò!"

"Ma perchè per pranzo non ti prepari una bella padellata di cavolacci tuoi?"

Ecco questa è la risposta che il mio cervello manda in automatico alla domanda "Ma tu che studi?"
E invece ogni volta è la stessa storia:
"No,no sono laureata...."
"Ah che brava!di già! e in cosa?"
"Lettere con specializzazione storia dell'arte!"

E qua vedo sempre le stessa facce tra il perplesso e il compassionevole come se avessi detto loro di avere un male incurabile...
"Ah quindi dipingi?"
Ed è qua che io consiglierei la ricetta dei cavolacci propri con contorno di "stattè zitto se non sai che stai a dì!"....
"ehm no...sono laureata in storia dell'arte ma non dipingo..."

E qua sbiancano...segue silenzio imbarazzante...
"E che fai allora?"
Un lavoro da schifo e intanto incontro solo deficienti impiccioni come te...Mi dispiace ma prima o poi lo dico...
"Poverina tanto studio...e poi?Che sai fare?"
"Mia nipote è parrucchiera e quanto lavoro..."
(Signora cara io so parlare, e so anche quando è il caso di stare zitta )
Lo sai che i cavolacci tuoi si stanno scuocendo, corri a girarli!!!
"dai dai troverai un lavoretto migliore...sei tanto caruccia, a modo"
(Ecco perchè non ti ci ho ancora mandato...)
E qua una grattatina allontana sfiga ci sta tutta...perchè io non so come, non so quando ma ce la farò...e a chi non c'ha creduto spero che almeno abbia imparato la ricetta dei cavolacci propri!!!

11 commenti:

Chiaretta ha detto...

Mi piace questa "ricetta" cara!!!! Uuuuu a quante persone la consiglierei!!!!! Comunque prima o poi la rispostaccia ti esce.. perché e daje uno daje n'artro al terzo te stufi!!!!

Aliღ ha detto...

Mi ricorda tanto quando dico che studio archeologia, una volta uno mi ha risposto: "ah quindi stai studiando disoccupazione"...e tu fai il barista e nemmeno una laurea hai!! (avrei voluto rispondergli così)...

Marianna ha detto...

ahahah Questa si che è bella ahaha ma io penso che facciamo prima a farci il callo all'orecchio.. e anche un bel taglio alla lingua tutto per rendere un po' più biforcuta la cosa! Baci!

serena ha detto...

fagli dire quello che vogliono agli ignoranti...
non ti curar di loro guarda e passa.

Vince Symo ha detto...

... Ihihih... Immagino la faccia dell'impicciona allora se le dicessi in cosa sono laureato io alla laurea di base... :P

Guarda che le lauree umanistiche è in Italia che sono tanto bistrattate oggi; nel caso specifico dei laureati in storia dell'altre, in un Paese stracolmo di opere d'arte come il nostro, la situazione è al limite del paradossale, se vogliamo.

Dài, che lo trovi davvero un lavoro migliore (e non lo dico tanto per dire come quell'impicciona :D). In bocca al lupo! ;)

Lilith ha detto...

Tranquilla,lo dicono anche a me che sono laureata in Architettura ;) i cavoli a quanto pare non piacciono a nessuno!

Bert ha detto...

e io che non mangio roba verde (tranne i piselli)?
Però secondo me sarebbe divertente assecondare le convinzioni di queste persone, potresti dirle di essere una delle allieve predilette di... Wiligelmo (mi è sempre stato simpatico il nome), per esempio!

Pri ha detto...

È così bello quanto ognuno capisce ed interpreta le cose a modo suo... aaah! :D

http://frogghina.giallozafferano.it/ ha detto...

Ciao,sei simpaticissima e condivo il tuo pensiero sulla gente

sulsecondobinario ha detto...

ciao...grazie e benvenuta!!!

QueenofCarrotFlowers ha detto...

mi ricorda due episodi, uno ricorrente, l'altro - per fortuna - no:

1 - alla risposta "studio cinema" segue sempre "AAaaah ma allora vuoi fare l'attrice"... ehm no.
2 - la madre di un'amica mi chiese cosa studiassi perchè la figlia doveva iscriversi all'università. Quando le risposi "beni culturali" lei commentò: "no beh ecco, per mia figlia sto cercando qualcosa che faccia trovare lavoro finiti gli studi..."

-___________________-