lunedì 25 luglio 2011

CRETINI AL BAGNO

Sabato mattina il tempo non era certo dei migliori faceva decisamente schifo....un nervoso ma un nervoso...comunque alle sei San Cicci ha proposto di andare comunque...
Ma diluvia? Che ci andiamo a fare? No, no e no è Luglio e deve essere bel tempo...CERTO CHE CERTE VOLTE SO ESSERE DAVVERO PESANTE!!!
Quindi caricati asciugamani, cappelli, merendine, pasta fredda, acqua congelata, libri, creme, cremine, oli per i capelli (i miei perchè per la calvizie di Cicci neanche gli Ufo hanno potuto fare qualcosa), fazzoletti, carta igienica (cose che manco la famiglia Brambilla in vacanza), mentre diluviava da veri cretini eroi alle 6,45 (a me al mare piace andarci presto) eravamo in viaggio...
Per strada nemmeno una macchina (ma va?)
Al mare un cielo che neanche a Novembre e il bagnino che faceva colazione...una scena tristissima, tipo quadro di Degas...
Tutte le cose che avevamo caricato OVVIAMENTE le abbiamo scaricate ma abbiamo deciso, visto il tempo incerto, di non prendere l'ombrellone e di non mettere la crema...
Non avendo l'ombrellone l'equipaggiamento ce lo siamo portato dietro nella passeggiata di tre ore che abbiamo deciso di fare visto l'acqua troppo fredda...
Sempre senza crema...
Dopo esserci mangiati un chilo di pasta fredda con mozzarella, pomodoro, basilico e mais,romanticamente su una panchina di fronte un ristorante tres chic con vista sul mare (e su due affamati), mentre il sole di Luglio era venuto a farci visita abbiamo optato per una simpatica escursione sulla montagnozza più vicina...
Ecco qualche scatto fatto per riprenderci dalla salita e far sì che la pasta, in pieno corteo di dissenso nelle nostre pance, non tornasse troppo sù:



Un magnifico paesaggio, una passeggiata sotto un bel sole...quella che doveva essere una giornata grigia è stata una giornata fantastica...
Ma ma ma...adesso siamo catarifragenti del tipo che se si ferma la macchina io il giubbino posso non mettermelo e stasera sul collo di lui stasera cuociamo le bistecche...
Io odio dover dare ragione a mia madre...

12 commenti:

Marco ha detto...

Ah ah io sono come te quando si parla di mare: il meteo non esiste!

Adriana ha detto...

Ah, ah, che racconto divertente!
E le foto sono bellissime!
Anche il mio musico, una coppia di amici ed io abbiamo affrontato le intemperie estive poche settimane fa: da noi ha piovuto durante la grigliata, ma ci siamo divertiti un sacco lo stesso!

Meredith ha detto...

sei simpaticissima!!e poi quel posto credo di conoscerlo....mi sa che siamo vicine!!-:)!

Ali❀ ha detto...

Ahaha! Dai almeno vi siete passati una bella giornata =)

Lilith ha detto...

Bellissime foto,soprattutto l'ultima mi ricorda qualcosa...di dove sei? :)

Marianna ha detto...

ahahahah Vi siete scottati??? ahahahha poverini ahahah!!!! però bello il posto dov'è di preciso?
BACI

El_Gae ha detto...

Consiglio di dormire aggrappati al lampadario per ridurre la superfice di contatto. dov'è sto paradiso?

sulsecondobinario ha detto...

La foto è stata scattata dal Tempio di Giove a Terracina!!!

Lilith ha detto...

Ho riconosciuto le mie zone allora ;)

Kylie ha detto...

Ma le foto sono splendide! Complimenti...
Per le scottature metti gel d'aloe.

Bacio

Meredith ha detto...

...eh mi parevano luoghi familiari!!!
Bellissime foto!!!

kiss

Pri ha detto...

Ahah! :D Dai, un piiiiccolo imprevisto che vi ha permesso di trascorrere una piacevole giornata.
Allora sabato ti stavi arrampicando anche tu! :D Fantastico!

p.s. secondo me, gli alieni, non hanno apportato modifiche alla cute di Cicci perché sono convinti che la pelata faccia trendy, essendo calvi anche loro, sai com'è...